CAMPIONI REGIONALI A SQUADRE!!!

Classifica Finale QUI

lunedì 18 aprile 2011

CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI RAPIDI FANO 2011

Grandissimo successo dei Campionati Italiani Assoluti e di Categoria Rapidi 2011, per la prima volta una triade di Campionati in un unico contesto: 30' (Venerdì 15), Lampo 5' (Sabato 16) e SemiLampo (Domenica 17). Grande partecipazione, oltre 307 giocatori che hanno giocato nei vari eventi.

La spedizione pratese è nutrita e di qualità: Simone De Filomeno, Giulio Marmili, Gaetano Bocchicchio, Pierluigi Meloni, Enzo Pasqualetti, Massimo Cavaliere e Giampaolo Mannori, in pratica "I magnifici 7" (per dire...).
L'avanguardia del gruppo è proprio il Presidente Giulio Marmili, che parte alla volta di Fano, in compagnia della sua determinazione a vincere, nel caldo tardo pomeriggio del Venerdì 15, con il saluto del tramonto. Dopo 3 ore di viaggio ed un morsino ad una cena in Autogrill, la bandiera di Prato viene piantata in uno degli hotel convenzionati. È un piccolo passo per l'uomo ma un grande passo per Prato!
E si va a nanna...
 

La mattina del 16, dopo una splendida passeggiata sul lungomare di Fano, una perlustrazione ai luoghi fondamentali dello scacchista (sede di gioco e ristoranti convenzionati), il resto della comitiva arriva con la PratoMobile targata De Filomeno. Il pranzo vede riunirsi l'armata biancoazzurra davanti ad un menù di pesce irresistibile, che prepara "spiritualmente" i nostri alla mega-battaglia del Campionato Blitz.
 

La sede di gioco è ampia ed accogliente, i nostri, già preiscritti, vanno a dare la conferma e dopo un bel ritardo il torneo parte. 11 turni sarebbero quasi una passatempo, ma l'alto livello del Campionato si vede e si sente, ogni partita viene giocata all'ultimo pedone e fino all'ultimo secondo. Imponente lo staff arbitrare, ben 6 più il Direttore di Gara, l'A.I. Renier.
 

Si mette in luce come migliore dei pratesi il super-asso Simone, che con 7,5 su 9 fa una gran gara, arrivando a pari punti con vari giocatori tra cui alcuni MI e GM. Da segnalare la patta con il fortissimo Carlo Stromboli (2518 Elo Rapid), Campione Assoluto Lampo 2011. Simone conquista più che meritatamente il 2° posto tra gli Under16. Seguono a 7 punti su 11 Gaetano e Giulio, che purtroppo non vanno a premi. Peccato per il derby pratese fra Gaetano e Massimo, un vero caso raro su ben 206 partecipanti!!
 

Grande prestazione di Massimo che arriva 3° di fascia E, facendo fuori ben 2 CM. 
Il "Vichingo" è decisamente nel suo ed entra in partita nonostante le pause davvero eccessive tra un turno e l'altro, che sembrano non far decollare mai il torneo. 
Dopo 11 turni il nostro eroe fa 6 punti e conquista il meritato premio, tra gli applausi! Finite le premiazioni, alle ore 22 (!?!?!), voliamo letteralmente al ristorante, ancora strapieno per fortuna, facciamo una super-mangiata e poi di corsa a nanna, pronti per la Domenica della Gloria.
 

Eccoci dunque al 17 Aprile, con il Campionato Semilampo. Già pronti "in assetto da guerra", di buon mattino, i nostri, dopo una bella colazione, vanno alla sede di gioco, pronti a dare il tutto per tutto. 

Stavolta è Giulio Marmili che sente fortissimo l'appuntamento con la vittoria, bissando il successo già ottenuto nel 2008 a Saint Vincent; allora vinse il titolo di Campione Italiano Semilampo di Fascia C (2000-2199) giocando nella sua fascia di competenza, stavolta si tratta di un Open unico, ma Giulio è in giornata decisamente "sì" e lo si vede quando, dopo 2 vittorie, sale sulla 4° scacchiera, dove si trova di fronte al GM Michele Godena. 
È un immenso onore poter incrociare i pezzi con il giocatore simbolo dello scacchismo italiano, Marmili è entusiasta ancor prima di cominciare, poi la stretta di mano e via!
La partita è subito vibrante, Giulio con il Bianco gioca attivo e gestisce bene il tempo; quando, dopo 8 minuti, sulla scacchiera restano solo i due Re, Giulio realizza la patta che non avrebbe mai creduto.
È la svolta, la partita decisiva per il Presidente, che, ben oltre il risultato, incassa un complimento fatto dal Grande Maestro che gli resterà impresso a fuoco nella memoria.
Da questo momento in poi, per il CM pratese inizia la fase entusiasmo 100%, che lo porta a sconfiggere al turno successivo un avversario con Elo maggiore; al 5° turno arriva un'ulteriore iniezione di fiducia e grinta, grazie al pareggio con la fortissima IM Olga Zimina, conquistata mossa dopo mossa ed arrivata in un finale giocato senza errori.
Per Giulio è già un trionfo, 4 su 5 imbattuto, con due patte contro avversari di primo piano. Arriva ancora una vittoria contro un over 2400 (!) prima che il fortissimo IM Luca Shitaj metta il primo ed unico "0" sul tabellino di Marmili; con 1,5 su due negli ultimi due turni, arriva il primo posto di fascia, 19° assoluto con 6,5 su 9. Per la seconda volta CAMPIONE ITALIANO SEMILAMPO DI FASCIA C.
 

A 6,5 su 9 anche Simone De Filomeno, che conquista anche nel semilampo il 2° premio per Under16, mentre il "Macinino" Enzo Pasqualetti agguanta un prestigioso 4° posto di fascia con 5,5 su 9.
Davvero un grande evento, cui ha partecipato anche come giocatore il Presidente della FSI Pagnoncelli, che ha portato il saluto di tutta la Federazione a tutti gli scacchisti ed agli organizzatori. Un trionfo per tutto il Circolo Pratese degli Scacchi!! 

                                                                               
By Giulio Marmili 




2 commenti:

Bestbytest ha detto...

Complimenti a Giulio, super torneo!

Anonimo ha detto...

Grazie Best!
Giulio