Terminato il Torneo Sociale 2017!!

Classifica Finale QUI

lunedì 31 marzo 2014

Campionato Italiano a Squadre 2014

Buona questa quarta giornata di C.I.S per le squadre pratesi.

In serie C Prato Young vince in casa contro la forte Firenze per 2,5-1,5 grazie alle vittorie delle colonne della squadra Daniele Bettazzi e Isacco Tarocchi rispettivamente in seconda e terza scacchiera e alla patta in prima scacchiera di Emilio Lazzerini.
Adesso Prato Young ha qualche speranza i piu' per salvarsi, sarà decisiva l' ultima partita domenica contro Lucca.

In serie A2 vittoria dei nostri contro il DLF Firenze per 3-1:
Patta in prima scacchiera di Frugoli contro Baccaro, vittoria di Giulio Marmili contro Garofalo, patta di Paolo Nannelli contro Magini e vittoria di Gaetano Bocchicchio contro Cocuzzi.

Rimane da giocare l' ultima partita contro Siena ma sono flebili le speranze di riuscire a passare in A1 perchè la vittoria potrebbe anche non bastare dato che la capolista Lucca corre veramente forte ed è un punto sopra di noi.

In serie B patta strategica di Prato Evergreen contro la forte Cecina.
In terza scacchiera Alessandro Bettazzi ha perso contro il bravo Matteo Giuntoli, in seconda Konstantin Selifanov ha riequilibrato lo scontro grazie ad una vittoria in grande rimonta contro Leonardo Gazzarri.
A quel punto il capitano di squadra Massimo Cavaliere viste le posizioni dei rimanenti Chevrin e Enzo (la prima in leggero vantaggio e la seconda in leggero svantaggio ma comunque equilibrate) decide di proporre al capitano della squadra di Cecina le patte in entrambe le scacchiere, prontamente accettate.
Attualmente Prato Evergreen comanda il girone e l' ultima partita da giocare sarà contro la diretta inseguitrice Massa.
Una patta basterebbe ai nostri per guadagnarsi la promozione in serie A2.

Forza ragazzi!

Qui di seguito posto la mia partita contro Alberto Gazzarri con i miei commenti.
A mio giudizio bella partita da entrambe le parti



2 commenti:

Anonimo ha detto...

La partita di uno (il nero) che voleva cambiare i pezzi e vincere il finale...ma il capitano della propria squadra gliel'ha impedito.

Leonardo

Marc Chevrin ha detto...

Ahahah, aveva saputo della recente confutazione del tuo teorema al raggruppamento di serie A1 a Grosseto ed allora non ha voluto rischiare